Congelare la carne: consigli per un risultato migliore

/, Notizie, Offerte/Congelare la carne: consigli per un risultato migliore

Congelare la carne: consigli per un risultato migliore

Congelare la carne: consigli per un risultato migliore

Cosa fare quando acquistate scorte di carne da riporre in congelatore? ecco alcuni consigli riguardo il nostro amico congelatore che in momenti come questo corre in nostro soccorso.

Il congelatore che abbiamo tutti noi a casa, funziona ad una temperatura di circa -19 e permette ai cibi di essere mantenuti nel loro stato fino alla fase di scongelmento.

Ma quali sono i metodi per permettere alla carne di subire un corretto processo e tornare il più simile possibile a com’era in origine?

Il metodo che tutti conosciamo è quello mettere la carne nel frigorifero lasciando che lentamente si scongeli.

Per accellerare i tempi di scongelamento, utilizzate dell’acqua, posta all’interno di un recipiente in cui inseriremo il prodotto congelato e protetto da un sacchetto di plastica sigillato.

Così facendo il processo di scongelamento sarà molto più veloce e in 20-30 minuti potrete già vedere i risultati.

L’acqua dovrebbe essere fredda e rinnovata spesso.

Congelare la carne: cosa succede in realtà?

Come prima cosa si ha la formazione di cristalli di ghiaccio all’interno della carne stessa. Nel caso del nostro freezer di casa saranno relativamente pochi e grossi.

Nel caso della surgelazione industriale si lavora a temperature molto più basse. Di conseguenza il processo di congelamento è molto più rapido e la conseguente formazione di tanti piccolissimi cristalli all’interno del prodotto ci portano a considerarli come due processi diversi.

Un piccolo trucco per congelare la carne al meglio

Per poter congelare la carne al meglio, una volta asciugata, riponetela su una teglia rivestita di foglio di carta per alimenti o carta da forno e mettetela in freezer fino al suo congelamento, senza coprirla ulteriormente, in quanto ciò andrebbe a rallentare il processo.

Una volta congelata, potrete ripotla rapidamente in contenitori o sacchetti e metterla di nuovo in freezer.

La cosa importante è non lasciare la carne in congelatore, in quanto più rimane, maggiore sarà l’accrescimento dei cristalli con una conseguente perdita qualitativa della pietanza una volta scongelato, noteremo infatti più liquido nel recipiente in cui è stato riposto il pezzo.

La differenza tra un alimento fresco e uno scongelato, la percepiamo meno nei cibi cotti.

Infatti, se facciamo spezzatini o arrosti e una volta cotti e fatti raffreddare, li riponiamo in congelatore, quando andremo a rigenerare la pietanza avrà una differenza di sapore quasi inpercettibile.

Per cocludere, se dovete congelare e avere un buon risultato al palato, non lasciate la carne più di 30 giorni all’interno del vostro freezer!

 

Per carne di qualità, prenota presso Macelleria “La Carne” i tagli che più preferisci.

Presso il nostro negozio adottiamo i criteri di macelleria di una volta, quelli che preservano fino in fondo tutta la bontà e la qualità naturale della carne.

By |2019-06-14T10:45:17+02:0023 Marzo 2018|macelleria, Notizie, Offerte|0 Commenti

Scrivi un commento